Loading ...
Servizi di onoranze funebri Grandi MarioImpresa funebre Grandi Mario BolognaPompe funebri Grandi Mario Bologna

Onoranze funebri Grandi Mario

Onoranze funebri di qualità

Dal 1935 di generazione in generazione, le onoranze funebri sono a Vostra disposizione 24 h su 24 per ogni necessità connessa al momento del lutto, offrendo un supporto altamente qualificato.

Da sempre i nostri servizi funebri si contraddistinguono per la professionalità e la cortesia del personale, gli automezzi, la qualità degli addobbi floreali e la cura di ogni dettaglio.



Chi sono le pompe funebri Grandi



Le pompe funebri Grandi nascono nel 1935 grazie al fondatore Mario Grandi, come laboratorio di falegnameria.
Contestualmente all'apertura, si iniziò la lavorazione del legno anche per la realizzazione di cofani mortuari che venivano commissionati e venduti direttamente alla clientela e alle altre imprese di pompe funebri.

Con il tempo poi l'Azienda si specializzò anche nell'organizzazione di tutto quello che concerne il rito funebre.

La sede della ditta a quel tempo era in via IV Novembre a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna in un laboratorio familiare.

In poco tempo la ditta si è ingrandita ed hanno iniziato a lavorarci anche i figli Lella e Pippo spostando la sede sulla strada principale dove è rimasta per oltre 50 anni fino all'attuale trasferimento nel piazzale del cimitero di Casalecchio di Reno.

Essendo operativi sul mercato ormai da tanti anni l'impresa di pompe funebri Grandi è ormai conosciuta e spesso vengono interpellate anche in circostanze particolari come ad esempio per il campione di F1 Ayrton Senna, deceduto durante il Gran Premio di Imola, oppure per l'attentato al treno Italicus, o per l'attentato alla stazione di Bologna del 2 agosto, oltre ad altri interventi che hanno avuto risalto a livello nazionale.

Le pompe funebri Grandi sono riconosciute per l'alta qualità dei servizi, e con possibilità di pagamenti con condizioni agevolate, permette di accedere al servizio funebre usufruendo di condizioni altamente convenienti. Si accettano inoltre criptovalute.

Contattaci per saperne di più.



Cosa fare in caso di decesso?




Nel momento in cui ci si trova ad affrontare un triste evento come quello luttuoso, necessita mantenere il giusto equilibrio emotivo psicologico, utile per poi affrontare il doveroso impegno di disbrigo delle pratiche burocratiche, legate per l’appunto al decesso.

In primis è di fondamentale importanza distinguere il caso morte, se verificato in abitazione propria o in struttura sanitaria pubblica/privata, in quanto, le pratiche da perfezionare, si differenziano in base al luogo del decesso.



Come comportarsi nel caso in cui il decesso si manifesta in abitazione privata?


In questo caso necessita interpellare il medico curante che certifica in prima battuta lo stato di decesso, il quale provvederà poi ed entro i termini di legge, a contattare il medico necroscopo incaricato di stilare il documento ultimo, certificando lo stato di morte. Solo a quel punto un parente prossimo al caro estinto, e nonché legato ad una parentela di primo grado, potrà recarsi presso l’ufficio di stato civile per registrare i dati del decesso.

Superata questa prassi, si avrà la possibilità di contattare un'agenzia di pompe funebri, alla quale verrà demandato l’incarico di svolgere il funerale è bene però, ricordarsi ed accertarsi, che la stessa impresa, compili il modello Istat, attraverso il quale si avrà la possibilità di trasmettere i dati morte, agli enti competenti interessati come: INPS, INAIL Ecc.



Come comportarsi nel caso in cui il decesso si manifesta in struttura sanitaria pubblica o privata?


In questo caso le prassi burocratiche da svolgere saranno in carico al direttore sanitario, se trattasi di struttura pubblica, del direttore generale o chi per lui, se trattasi di struttura sanitaria privata. I famigliari del caro estinto dovranno esclusivamente preoccuparsi di contattare l’impresa di onoranze funebri, da incaricare per lo svolgimento del funerale.



Quanto costa un funerale?



Per rispondere a questa domanda è di fondamentale importanza fare una piccola premessa: un funerale è un atto solenne che va svolto in rispetto ed in memoria di un individuo come ultimo atto della sua vita. Pertanto il servizio funebre andrebbe realizzato in modalità conforme alle caratteristiche comportamentali/profilo dell’individuo stesso.

Nonostante tutto, oggi, questo interrogativo è molto diffuso, e spesso viene a porsi nel momento del bisogno, ma stabilire a monte il costo di un funerale, non è fattibile, e porre tale domanda ad un’agenzia di pompe funebri equivarrebbe a chiedere quanto costa una macchina, ad un concessionario auto. Possiamo quindi dedurre che un funerale è caratterizzato da diversi aspetti tecnici che possono influire sul costo del servizio offerto, e che tali elementi possono essere prescelti rispetto ad altri, per realizzare il costo del funerale.

Diverso è quando ci si trova dinnanzi a situazioni per cui è doveroso avvalersi di servizi extra standard, come ad esempio il trasporto funebre dall’Italia all’estero e viceversa, o da un comune all’altro, dove inevitabilmente i costi finali del servizio subiranno una fisiologica maggiorazione.



Quali sono gli “elementi” che possono influire sul costo di un funerale?


Gli aspetti che caratterizzano un funerale e che quindi influiscono sul costo della cerimonia funebre, scelti in base alla tipologia di realizzo, sono molteplici e di vario tipo, e sono il tipo di sepoltura, il tipo di carro funebre da utilizzare per il trasporto, il tipo di cofano, il tipo di allestimento della camera ardente, il tipo di addobbo floreale, il servizio di vestizione della salma, il servizio di tanatoestetica, il servizio di decoro funebre da applicare su lapidi tombe e tombe di famiglia, la pubblicazione di necrologie cartacce, ecc.



Che cosa sono i funerali low cost?


Spesso e volentieri veniamo raggiunti da millantanti promozioni che promuovono servizi funebri con la seguente dicitura: “Funerali a partire da € 1.500,00”. Da tali slogan, o meglio “specchietti per le allodole” come si dice in gergo per camuffare qualcosa di irreale, ne consegue sempre una forte delusione da parte di chi se ne avvale. Infatti, le cifre proposte non comprendono nella quasi totalità dei casi tutti i servizi necessari, utili per la realizzazione di una decorosa cerimonia funebre, ma che nel contempo però verranno quantificati e presentati alla fine del servizio.

Nel caso in cui si trattasse seriamente di un prezzo del genere, in ambito funerario potrebbe inevitabilmente equivalere ad un disservizio di evidente entità, da tradursi in delusione e mancanza di rispetto, per il defunto e per tutti i partecipanti alla cerimonia funebre, poiché dietro un servizio funebre Low Cost, si nasconde spesso un proponente dedito alla quantità e non alla qualità.



Come fare per scegliere un'impresa funebre in grado di garantire un servizio professionale?


Sicuramente necessita informarsi prima, per la scelta dell’impresa funebre stessa, utilizzando canali di informazione oggi più utilizzati, come ad esempio il web, canale grazie al quale possiamo reperire informazioni in tempo reale attraverso il sito dell’impresa, in grado di fornirci notizie dirette e indirette in funzione dei contenuti inseriti all’interno di esso. La serietà, la professionalità, la storicità, sono indicazioni fondamentali per la scelta di un’agenzia funebre piuttosto che un’altra, informazioni che possono giungerci anche attraverso il passaparola, ma che inevitabilmente trovano conferma e approfondimento attraverso un semplice click.



Siamo sempre disponibili 24h su 24


Contatta la sede più vicina

Casalecchio di Reno 051.570214, via Piave, 35
Sasso Marconi 051.842806, via Porrettana, 280
Bologna 051.327285, via Stoppato, 16
Marzabotto 051.932850, piazza Fosse Ardeatine, 4




Servizi funebri Bologna